Riviera Cabin

Written by solidvoid

Finalmente un nuovo appuntamento con i mini-appartamenti!
Questa è la volta di un progetto tutto italiano, firmato llabb, uno studio di giovani architetti nel capoluogo ligure.

Il progetto richiedeva la ristrutturazione di un monolocale di appena 35 mq proprio in una cittadina della costiera ligure e il promettente studio llabb non si è certo spaventato di fronte a questa sfida!

Di fondamentale importanza è stata la grandissima cultura nautica di questa regione italiana che ha in qualche modo influenzato le fasi progettuali. Ogni spazio, infatti, è stato sfruttato al massimo, proprio come si fa all’interno delle barche a vela.

E proprio come si fa per la progettazione delle barche, ogni cosa è pensata fin nei più piccoli dettagli. L’intero ambiente è caratterizzato da una lunga parete attrezzata, che al suo interno nasconde diverse funzioni.

Partendo dall’ingresso e procedendo verso il cuore dell’appartamento, all’interno della parete attrezzata troveremo prima di tutto un locale tecnico adibito anche a ripostiglio. In seguito troveremo un piccolo spogliatoio/armadio e, subito dopo, la zona giorno sulla quale si affaccia anche la zona notte.

Si può raggiungere la camera matrimoniale tramite due ampie porte e il suo interno è fasciato da coste in legno. Questa, proprio come una cabina di una nave, contiene tutto l’essenziale.

La parte finale porta ad un secondo spazio notte, raggiungibile tramite una  scala, con delle piccole aprture che  danno luce affacciandosi sulla zona giorno.

La parete è realizzata in okoumè bianco e azzurro al termine del quale vi è la cucina, sapientemente attrezzata per avere a disposizione tutto il necessario.

Fonti: www.llabb.eu; www.contemporist.com
Fotografie: www.llabb.eu